COMITATO REGIONALE LOMBARDO

l Presidente e i consiglieri coordineranno una squadra operativa costruita su base volontaria. Sono stati coinvolti maestri e tecnici, atleti, consiglieri, genitori dalle società schermistiche lombarde, professionisti  che operano sul territorio. 

Il team è coinvolto in un progetto di rinnovamento, in un’ambiziosa e laboriosa fucina di progetti, secondo uno stile tipicamente lombardo.

PAROLA D’ORDINE: COMUNICAZIONE

  • Il CRL deve essere trasparente e coinvolgere le società, gli atleti e i Maestri/tecnici: un piano programmatico studiato per crescere nei numeri e nella qualità
  • Redazione e pubblicazione dei verbali e del bilancio 
  • Aggiornamento sito web e social network con un nuovo piano di comunicazione digitale
  • Aumento dell’autonomia economica del CRL mediante organizzazione di una gara annuale
  • Programma per consentire di avere margini di spesa utili a garantire le coperture finanziarie degli atleti di fascia agonistica alta con problematiche economiche
  • Piano di promozione e comunicazione integrata 
Lombardia Scherma