MAESTRI e TECNICI
con Serena Pivotti

Lo scopo che mi sono prefissata sarà di lavorare per avere Maestri e tecnici più preparati e soddisfatti del loro lavoro. Come fare? Grazie al confronto costante con loro e con le società, supportando i club dalla stesura dei contratti di lavoro, alle migliori assicurazioni previdenziali, più idonee al ruolo svolto. Fondamentale sarà dare spazio all’aggiornamento professionale di istruttori e maestri con insegnanti innovativi e di livello per puntare alla qualità del piano formativo a tutti i livelli. Vorrei premiare i Maestri meritevoli sia per i risultati ottenuti dagli atleti sia per il numero di incremento annuale degli atleti stessi all’interno dei club. Importante sarà anche la promozione, perciò nei prossimi quattro anni mi piacerebbe realizzare un progetto dedicato alle scuole, integrato con video e materiali informativi, a disposizione di tutte le società lombarde, così da avere quel materiale didattico al passo con l’evoluzione tecnologica attuale che ci serve per arrivare a tutti.

PAROLA D’ORDINE: SOSTEGNO

  • Creazione di un comitato di formazione e perfezionamento permanente della classe magistrale, post diploma
  • Istituzione di una assemblea dei Maestri lombardi, che serva a far emergere le problematiche della classe magistrale, con il fine di porle all’esame del consiglio regionale ed eventualmente portarlo a livello Nazionale
  • Stesura di un codice deontologico in collaborazione con gli uffici centrali
  • Istituzione di un fondo previdenziale per i maestri, allargabile anche ad altri tipi di allenatori sportivi (karate, judo, lotta, boxe etc), che sia in perenne dialogo con la Federazione
Lombardia Scherma